El pesse dei povereti: papaline

 

 

Di Egidio Milinovich, del Circolo fiumano di Melbourne, 2007.

 

 

 

 

 

Papaline, papaline

forza done, signorine!

Vive, fresche, come argento

in grabagna, a quatrozento!                           4

 

Papaline, a pranzo e zena

ve dà sempre nova lena

con polenta e con latuga.

Ma, e i scampi? Sempre in fuga                  8

 

Papaline,  rizercade

fate in forno, opur lessade

petersemolo  e aljeto,

la polenta col brodeto!                                 12

 

Fé un bon frito, e coi fasoi

fosforé sti vostri fioi:

xe alimento pe'l zervel,

tien in regola el budel                                  16

 

I branzini, le codine,

le orade e sepoline

xe boconi rafinadi

tuto roba per...maladi|                               20

 

Astiseti ben armadi

a la Cardinal ornadi

buta fora la orticaria

bruschi, brufoli e mala...aria.                   24

 

Le tien jodio e anche uranio,

le fa svilupar el cranio,

le ve aiuta in gravidanza

nasse forte filiolanza                                   28

 

I vecieti, i pensionadi

xe stai sempre ristoradi

da le bone papaline

che ghe intardiga...la fine                          32

 

 

___________

 

 

Da: "In Corso Fiuman".  Settembre 2007..

 

HOME               BASE

 

 

 

 

 

1.  Papaline - I cosiddetti "cento in bocca", pescetti fosforosi venduti a buon prezzo.

 

4.  In grabagna... a quatrozento -  Quasi regalati.

     La grabagna ricorda l'uso dei nobili antichi di gettare monete sulla folla al loro passaggio in occasione di particolari ricorrenze festive.

 

11. Petersemolo e aljeto - Prezzemolo ed aglio a spicchi.

 

14 - 16. .Fosforé -  Vocativo:  Date fosforo ai vostri figli, per far loro sviluppare il cervello e tenere in regola l'intestino.

La poesia descrive un ambiente popolarissimo che rammenta quello di Pozder, del 1917, autore già presente nel nostro elenco.

 

17 - 20. Cefali, codine, orate e seppioline, pesci e molluschi per ammalati, non per gente intelligente e sana che si nutre di papaline.

 

21 - 32. - Astineti... a la cardinal ornadi - Gli astici rossi, buoni a curar l'orticaria, i brufoli e le corregge, ma non a potersi paragonare alle ricchissime (in benefici) e poverissime (di prezzo) papaline.

Intardiga - Ritarda la fine. Evidentemente, mangiando papaline si vive di più.

 

  

 Note di Redazione.