INA VITI

 
  

 

Dalla Conferenza del raduno di Melbourne

2003

 
  

 

 

 

 

 
 

La mia rendizione dei primi 50 anni

 

50 anni, anzi 54!  Una vita!

 

Attraversando l'oceano, nel lontano 1950, con la mama (erimo sole), la mia più grande smania era quela che, arivando a la destinazione non saverò parlar con nissun non sapendo la lingua, e me son promessa che entro el ano la savrò, così era.

La nostra destinazion era il West, cioè il Western Australia, e sbarcati da la nave i ne ga trasportà su un treno. 

Dove? Non sapevimo, tanto non se capiva niente!

Dopo circa due ore semo arivadi in un posto che se ciamava Northam, ma no cità; bosco, dove iera dele caserme de ex prigionieri de guera. 

Imagineve, muri de coverte! In mezo de niente, gabineti, ... ma che gabineti, bidoni...e sì, a quei tempi non solo i campi de raccoglimento gaveva i bidoni, ma anche tante case normali.

L'Australia, a quei tempi, era veramente lontana dal resto del mondo, e anche indietro del resto del mondo!

Ma se la gavemo cavà lostesso.

Magnar, non iera niente de cossa che noi erimo abituadi: spagheti i iera in scatola, buro era solo col sal, carne ghe ne iera in abondanza, ma no i sapeva taiarla; per lori - intendo i australiani - iera solo bisteche de pecora, anzi castron, che el spuzava che non ve digo. Vitel non se sapeva che el esisti; carne de maial qualche volta, pessi, sì, ma solo fete de pessecan, e altri tipi, ma no sardeline, sgombri non se parla, e nianche calamari. Le sardeline e i calamari era solo per esca!

Fruti: naranze [aranci] (quel che me ga colpido più de tuto era che i meteva sal su le naranze) pomi, peri e banane.

Verdure: bisi [piselli], capuzi, no verze, salata, cavoli e altre poche robe, aio [aglio] nianche parlar.

Oio de oliva era solo in farmacia, per uso medicinale, quasi tuti i cusinava col sevo!

Man man che i ani passava le varie nazionalità ga incomincià a importar e aprir negozi de comestibili, domandar dal pessivendolo de farghe aver pessi diversi, anche perchè ga incomincià pescar e vender, i macelai italiani apriva i sui negozi, e pian pian i australiani se emancipava.

Abitazioni: anche là iera un poco de problema, le cusine gaveva la caldaia per cusinar la roba, intendo dir la biancheria; i gabineti iera in fondo del teren, e in molti casi dove non iera le fogne era i bidoni che i camion vegniva prender una o due volte per setimana.

Se uno abitava in afito, come quasi tuti i primi ani, i contatori del gas andava avanti con i penny (frazione della sterlina), se non ti gavevi i penny non ti magnavi!

Dopo, era quele brave persone che i afitava ste camere, e i dava el "coprifuoco". Dopo le sei de sera non se poteva cusinar!

Proprio l'altro giorno, al raduno de Adelaide, con la mia conoscente de Perth se parlava de questo: ti se ricordi, Ina, quando la tua mama la xe andada in cusina per farte una camomila perchè ti stavi mal e la strega la te ga mandà via zigandola [sgridandola] che xe passà l'ora de cusinar?

Le mosche! Mama mia quante, non se poteva caminar per la strada; xe un detto in Australia: cioè, "il saluto australiano", quelo de sventolarse la man davanti el viso per scaziar le mosche, opur, come faceva i veci de qua, un capel con la falda grande e tappi de sugaro con spaghi che ghe pindolava: scaccia mosche!

Acqua: sempre mancanza; sfortunatamente questo xe un paese arido, ma bever acqua de una borsa de tela? Anche quel se gavemo imparà, ma no per molto tempo, ve lo garantisso.

Quando erimo in treno per andar in questo campo de raccoglimento, mi lo ciamo campo profughi, vedevimo tute queste casette, noi che ierimo abituadi a veder palazzi, ne pareva de veder casette de nani; però, ne ga fato una bela impression, quela che non se potrà dar fastidio da quel de soto de noi se se camina con un passo un po' pesante, e anche i fioi sarà più liberi e i potrà corer senza disturbar nissun.

 

In 50 ani voi non potè imaginar come l'Australia ga cambià, non solo, ma i australiani. Adesso i spagheti non i ghe somiglia ai vermi, i calamari xe prelibati, i ristoranti xe pieni de gente e de tuto. Non se una più "egg steack and chips", che saria ovi, bistecca e patate fritte, de altro iera assai poca scelta.

Le case non ga più bidoni per gabineti, anzi, adeso bisogna gaver due bagni (mi so solo uno), uno personale e uno per i fioi, non xe più la caldaia in cusina, la lavanderia xe separata.

L'acqua, anche se la manca, la core sempre dal rubineto. Mi credo che le borse i le ga solo nel deserto, anche quel, solo co i va in safari.

 

__________

 

Da "In corso Fiuman" numero di marzo - aprile 2004.

[Informa la redazione australiana che tutte le memorie simili alla presente saranno pubblicate e conservate nell'ARCHIVIO MUSEO STORICO DI FIUME a ROMA].

 

__________

 

 

 

BASE        HOME